(Personaggi) Edwige Fenech – La regina dei BMovie anni 70/80 Italiani

Se c’è un attrice dei film un pò zozzetti erotici anni 70/80 che maggiormente ha lasciato il segno e che tutt’ora viene ricordata è sicuramente Edwige Fenech.

Biografia

Edwige Fenech, oggi signora raffinata e di gran classe, è indubbiamente la regina di quello che fu il cinema scollacciato italiano, per il quale sarà eternamente ricordata. Attrice di origine algerina è nata a Bona, vicino Tunisi, il 24 dicembre 1948 e ha cominciato a muovere i primi passi nel cinema nel 1966, dopo essersi dedicata a vari concorsi di bellezza (durante un’edizione del Festival di Cannes ha vinto il titolo di Lady Francia).

Il suo ingresso sul grande schermo è datato 1967 quando gira il goliardico “Alle dame del castello piace fare solo quello”, film ispirato alle novelle decamerotiche del Boccaccio.

Il suo debutto nel genere prettamente comico (pur sempre con piccanti spruzzatine di eros), avviene due anni più tardi con la partecipazione ad un film della coppia Franco Franchi e Ciccio Ingrassia, “Don Franco e Don Ciccio nell’anno della contestazione”, girato da Marino Girolami. Quest’ultimo si era riproposto di girare una commedia che riprendeva i temi della contestazione giovanile mettendo in evidenza sopratutto i lati comici o comunque grotteschi della situazione esistente in quell’epoca ma le forme della Fenech e la sua abbagliante sensualità non passarono inosservate.

Ed è infatti adesso che vogliamo ripercorrere con voi le foto più erotiche di Edwige che hanno caratterizzato la sua folgorante carriera e il motivo per cui molti adulti oggi portano gli occhiali.

LA GALLERIA

pioggiadorata

pioggiadorata

pioggiadorata

pioggiadorata

Lascia un commento